Mercoledì 13 febbraio, alle 14, nell’Aula K16 del Polo Didattico Kennedy-D’Azeglio dell’Ateneo di Parma (via Kennedy), si svolgerà il seminario di studi dal titolo “Industria 4.0: l’approccio tedesco alla quarta rivoluzione industriale e l’esperienza lungo la Via Emilia”, organizzato dalla Cattedra Jean Monnet dell’Università di Parma e dalla Rappresentanza della Fondazione-Konrad-Adenauer in Italia.

La giornata di studi si compone di tre sessioni. Nella prima Franco Mosconi, titolare della Cattedra Jean Monnet in Economia Industriale Europea e responsabile scientifico del Seminario, introdurrà i lavori con una relazione dal titolo “I perché di un’analisi comparata”. Giovanni Notarnicola, Associate Partner di Porsche Consulting, svolgerà una relazione dal titolo “La ricetta per una trasformazione di successo nell’era digitale”.

La seconda sessione sarà dedicata alle testimonianze e vedrà protagoniste tre eccellenze produttive emiliano-romagnole: Barilla, Automobili Lamborghini, e System Ceramics.
La terza sessione offrirà l’occasione per un confronto fra il “modello di capitalismo tedesco”,conosciuto in tutto il mondo, e quello che anche nella letteratura economica internazionale è noto come “modello emiliano”.
Le conclusioni saranno affidate a Romano Prodi, Presidente della Fondazione per la Collaborazione tra i popoli.

É previsto un servizio di traduzione simultanea. Per informazioni: cattedra.jeanmonnet@unipr.it

Ufficio Stampa
tel.: +39 0521 904004 – 4050 – 4016 – 5005
e-mail:ufficiostampa@unipr.it

I Clust-ER sono finanziati dai Fondi europei della Regione Emilia-Romagna - POR FESR 2014-2020